Area News

11/07/2017

Focus Cina

Guangdong: è qui la nuova Silicon Valley

Il "Sogno Cinese" di diventare un paese pienamente moderno entro il 2049 – obiettivo principale della politica del Presidente Xi Jinping – passa attraverso la riforma del tessuto industriale del gigante asiatico. Innovazione è la parola chiave che supporta progetti volti alla trasformazione della manifattura, a partire da "Made in China 2025 ". Il cuore del rilancio dell’economia cinese è senza dubbio il Guangdong, provincia confinante con Hong Kong e ben nota alle imprese italiane: dopo essere stata la capofila dell’apertura ai mercati internazionali alla fine degli anni ’70, oggi si candida ad essere uno dei poli globali dell’innovazione nei principali settori industriali, finanziari e del consumo. Grazie alla presenza di campioni mondiali come Huawei, Tencent e ZTE, Shenzhen - l’ex villaggio di pescatori oggi metropoli da 11 milioni di abitanti - è pronta a giocare un ruolo determinante a livello globale sul fronte della ricerca e sviluppo anche fuori della Cina. Creare partnership con attori locali e studiare le dinamiche del consumo digitale e condiviso rappresentano quindi un’opportunità per le imprese italiane che puntano a restare competitive nei mercati italiano, cinese e internazionale. E questo anche nel quadro del programma "Industry 4.0".
[Nella foto: un robot alla National Mass Innovation and Entrepreneurship Week di Shenzhen (Xinhua/Mao Siqian)]

Leggi qui gli articoli del Focus:


In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.