Area News

22/02/2017

Fondazione

Puglia for China:la Fondazione si aggiudica il bando per la formazione degli operatori locali che guardano al turismo cinese

L’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI), nell’ambito delle attività di Osservatorio Regionale dei Sistemi di Istruzione e Formazione, ha avviato, in collaborazione e coordinamento con la Fondazione Italia Cina (FIC), un progetto che prevede la formulazione di un piano di interventi formativi specialistici rivolto a operatori economici pugliesi operanti nel settore turistico, al personale delle infrastrutture portuali e aeroportuali pugliesi, a soggetti istituzionali, da attuarsi sul territorio della Regione Puglia, al fine di rafforzare il posizionamento competitivo regionale nel mercato turistico cinese.

Background
Dalle indagini compiute da Organizzazioni e Istituti di Ricerca che monitorano i flussi turistici internazionali, l’elemento più rilevante che emerge è l’incremento esponenziale del tasso di crescita dei turisti cinesi nel mondo: la United Nation World Tourism Organisation (Unwto) stima che entro il 2020 la Cina sarà il Paese con il maggior numero di turisti all’estero. Il Governo cinese ritiene che, nei prossimi cinque anni, viaggeranno nel mondo oltre 700 milioni di cinesi.
Inoltre, il 2018 sarà l'EU-China Tourism Year (EUCTY), una grande occasione per tutta l’industria turistica europea a cui gli organismi della Comunità si stanno attivamente preparando. 
Le analisi svolte su questi flussi rilevano che il turista cinese è ormai diventato quello che sostiene la maggiore spesa media pro capite, superando in fatto di scontrino medio russi, americani e giapponesi. 
Nel 2015 l’Italia è stata visitata da 3,3 milioni di turisti cinesi (erano 2 milioni nel 2011), mentre i visti rilasciati a cittadini cinesi sono stati per l’87% turistici.
La Regione Puglia si inserisce in questo contesto al 14esimo posto tra le Regioni italiane, risultato non in linea con il suo peso nel business turistico complessivo del nostro Paese.

Action Plan
Questa considerazione ha spinto la Regione Puglia a programmare e attuare un Progetto di sviluppo delle potenzialità turistiche regionali riferite al segmento cinese, nell’ambito di un piano di destination management generale già in atto.
La prima fase del Progetto consisterà nella progettazione – e nelle fasi successive attuazione - di interventi formativi mirati, rivolti ad operatori pubblici e privati che verranno selezionati sulla base di una mappatura dei soggetti potenzialmente coerenti con la strategia di formazione.
E’ stato individuato a questo proposito un novero di cluster settoriali – ovvero insiemi di imprese interconnesse operanti nel medesimo ambito economico e in grado di sviluppare sinergie atte a creare un vantaggio competitivo - all’interno dei quali attuare la selezione degli operatori che verranno coinvolti nell’attività di formazione.

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.