Area News

29/05/2012

Soci

Concluso il viaggio del socio Giacomini in Cina per i propri rivenditori qualificati

Si è concluso il viaggio in Cina organizzato da Giacomini per i propri Rivenditori Qualificati. Spesso si guarda alla Cina come ad una minaccia, o si pensa al gigante asiatico come alla fabbrica del mondo. Giacomini dieci anni fa ha intuito le potenzialità del mercato cinese, si è organizzata con un ufficio di rappresentanza a Pechino e ha iniziato a studiare i segmenti di mercato a cui proporre il proprio prodotto. Rigorosamente Made in Italy.
Oggi l’ufficio di rappresentanza è diventato Filiale del Gruppo, è stato potenziato con un Training Center e conta su un valido staff di 14 persone capitanate da un Management sino-italiano. Il fatturato continua a crescere, il prodotto Giacomini piace alla fascia di mercato attenta alla qualità e al servizio.
Corrado Giacomini, Presidente e Direttore Generale dell’Azienda di San Maurizio racconta “Desideravo che i distributori partner Giacomini in Italia, i Rivenditori Qualificati, potessero vivere l’esperienza di quello che sta accadendo in Cina, per meglio comprendere un Paese ricco di sfaccettature. Per questo ho voluto organizzare un viaggio che unisse aspetti di lavoro, visite culturali, incontri con i distributori Cinesi e momenti divertenti che servono per fare squadra”.
Il viaggio è stata l’occasione per visitare la Filiale nel decimo anno della sua attività e per partecipare alla fiera ISH Chine&Cihe, la manifestazione di richiamo internazionale per il settore del sanitario, riscaldamento e condizionamento. Giacomini ha presentato le proprie novità con uno stand ampio e lineare, in cui emergevano le proposte di soluzioni per la centrale termica e per la contabilizzazione individuale dei consumi di energia termica. Durante le giornate di Fiera è stato organizzato il III meeting Rivenditori Qualificati Italia a cui hanno presenziato la fondazione Italia-Cina, i Direttori della Camera di Commercio Italiana e di quella Europea in Cina e il primo consigliere economico – commerciale dell’Ambasciata italiana in Cina, il dott. Giglio Davide. Di grande importanza è stato il sostegno dell’ambasciatore A.M. Iannucci, del Ministro Consigliere dott. Paolo Crudele e di tutta l’Ambasciata .
Durante le giornate di Fiera è stato organizzato il III meeting Rivenditori Qualificati Italia e Cina.

Corrado Giacomini, Presidente e Direttore Generale dell’Azienda, ha partecipato al viaggio insieme al nipote Elia Filiberti, Amministratore in Azienda. Così Corrado Giacomini motiva l’esperienza“Abbiamo dovuto rinunciare alla fiera MCE di Milano, nostro tradizionale appuntamento, ma ritengo che per un’azienda come la nostra, motivata a proseguire nel proprio lavoro in tempi difficili, sia d’obbligo affacciarsi ai paesi emergenti, conoscere le realtà nuove anche se lontane, per proseguire nella propria attitudine a esportare globale e produrre locale”.

Il viaggio in Cina è stato occasione per approcciare la cultura Cinese, attraverso le visite alla Grande Muraglia e alla Città Proibita, che hanno permesso di respirare il fascino di un Paese ricco di storia. Momenti di svago sono stati organizzati la sera, con cene di tradizione cinese o da lasciare senza fiato, al settantesimo piano del Park Hyatt.
L’esperienza è servita a fare squadra, a rafforzare il legame tra i partner e con l’azienda. Un concetto espresso bene dalle parole del rivenditore Giovanni Ramponi della Iser di Novara, in occasione del meeting in fiera :”Mi piace, di questi tempi, usare la frase “tenersi per mano”: significa, da parte mia, sintetizzare la necessità di fare squadra, seguire progetti comuni nell’ambito di tutti gli aspetti di un rapporto fra Aziende. Credo che quanto Giacomini in questi anni ci stia proponendo vada oltre la pur fondamentale offerta di prodotti: mi riferisco ai meeting Rivenditori Qualificati, una vera e propria sorgente di cultura imprenditoriale”.

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.